Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

La maschera

E-mail Stampa PDF

Cala il sipario della giornata,

gli attori la recita hanno terminata,

ed un masso di stanchezza,

su di loro è calato, ed

un sospiro di sollievo mi so donare.

Mi tolgo le scarpe ed anche la faccia,

diversa mi vede lo specchio,

perché la maschera s'è staccata,

non devo più recitare,

una parte che non mi è congeniale,

la parte della felicità,

che non so provare,

sono me stessa,

posso lasciarmi andare,

perché gli ostacoli sono tanti,

ed il coraggio viene a mancare,

guardo gli uccelli spensierati volare,

e con loro, la mia parte,

vorrei dimenticare.

Ultimo aggiornamento Sabato 22 Febbraio 2014 11:44  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna


Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information