Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Restauri e tarocchi

Alchimia

E-mail Stampa PDF

 

A chi cerca nello scintillio delle pietre

il fuoco divino, con lo slancio di un gesto

sincero percorso dal fremito dell’inquietudine,

dedico questi versi, che semplici sassi,

sognano il riscatto dell’assoluto

nel calore alchemico di un atto d’amore.

Ultimo aggiornamento Lunedì 13 Dicembre 2010 12:24
 

Agave

E-mail Stampa PDF

Gesto felino che piega

il sole nel fuoco

del suo slancio;

guerriero solitario,

superbo sfidi

la luce salmastra del mare:

silenzioso

il tuo sangue,

brucia nel ventre

di una sfinge.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 05 Ottobre 2011 18:13
 

L'equilibrista

E-mail Stampa PDF

Con questi primi, surreali e deliziosi, versi si presenta allo Sbavaglio un nuovo coinvolgente ed emozionante poeta (NdR).

 

Come l’equilibrista precipitò

non si saprà mai: neanche la ricapitolazione

che l’accompagnò per quaranta metri:

pochi per i suoi 73 anni.

A venti metri dal suolo,

prima di fracassarsi,

fu colto da un infarto mortale:

equilibrio, morto due volte.

Morire con i piedi per terra

è semplice, si muore da

fermi, cadendo dalla propria altezza

senza il tempo

di una ricapitolazione.

Morire prima di morire

per morire due volte.

Ultimo aggiornamento Venerdì 10 Dicembre 2010 19:06
 


Pagina 4 di 4

Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information