Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

La madre eretica

E-mail Stampa PDF

ECCO! ... il sangue, di un figlio fatto schiavo

nomato Re per ingordigia e sete di potere
negato agli uomini e fatto poi morire
confuso con la feccia messa in croce
un peccatore, un bestemmiatore.

Non avrai pace per questo tuo delitto.
e quante madri non ti perdoneranno
per il dolore che tu gli comminasti
e ad ogni segno delle prima doglia
terranno stretti al cuore il loro
figlio per impedirti di portarlo via
tanto è il dolore che imprimi
al loro amore ...

Ma quale padre …

per quanto sia crudele uccide il figlio
per la propria gloria!

Ed ora taci e non mi sai che dire.

Tu non rispondi non hai risposto mai
ai doli della gente, ne manco i preghi
che vengono da terra
scuotono l'ignavia dei tuoi sensi.

Tu li vuoi servi,remissivi e schiavi,
prostrati e chini ai desideri tuoi.

Neppure io che moglie intanto fui
riesco a dar voce a questa bocca tua.

Sempre silente e muta al mio dolore,
quasi che fosse lo struscio di una foglia.

Lo so non conto e sono un'espressione
per te che il mondo lo bruci con lo sguardo
ma fui sua madre, se pure
nel deserto del tuo del sguardo.

Ebbi due cuori ... al tempo
nel mio grembo anche se tu
con me ti comportasti
mai come amante, neppure seduttore.

Entrasti come un ladro nel mio letto
senza aspettare che diventassi donna.
Mi regalasti al povero Giuseppe
come una merce da ricettazione

In una notte tu m'inseminasti
senza un sorriso nemmeno una carezza
io fui violata senza tenerezza
divenni madre senza essere donna.

Sì ti comportasti …

Come un viandante in cerca di sollazzo
senza calore, nonostante bella.

Nemmeno un bacio sopra i seni miei
se pure nei miei sogni dolci e puri
sentivo i desideri della carne.

La donna è donna e vuol bruciare d'amore!

Non hai voluto che diventassi moglie
soltanto madre ... per ammazzarmi il figlio
e le sue spoglie le lasci abbandonate
in una terra che l'ha voluto morto.

Come se questo non ti bastasse ancora
han fatto scempio di questo figlio mio
hanno strappato la carne alla sua carne
donando ai cani il resto delle ossa.

E tu zitto ... mai una parola un gesto
in difesa in onore suo quasi...
che fosse il figlio di un nemico.

Abbandonato a terra come sterco
in mezzo ai vermi a concimar la terra

Perché non lo uccidesti ancora infante
al tempo dell'Erode infanticida
avresti avuto almeno l'attenuante,
e in tutto il tempo io mi sarei scordata
se pure quel dolore non si scorda.

Ma tu non senti...
sei troppo intento
ad ascoltar lusinghe degli adepti tuoi,
giudici incolti della giustizia vera,
pronti a condannare anche l'amore
e già m'accorgo mi guardano in cagnesco,
poiché difendo il sangue del mio sangue.

Ma che pretende l'anima mia .

Se manco i figli ( e tutti quanti insieme)
della tua terra infame
pregano sempre soffrendo pene e inferni
ed i sollievi sono a fine vita
riescono a svegliarti dal torpore.

Quando la terra su cui li hai messi al mondo
non offre loro mai di che sfamarsi
e il sole arde scarseggiando l'acqua
e fame e sete li uccidono col tempo.

Mentre i potenti, i prediletti tuoi
li fanno schiavi per diletto loro.

E tu mi tratti come fossi Eva
che la mandasti via da casa sua
per un errore che non aveva senso
anche sul danno c'è molto da ridire
in fondo è vero che nel paradiso
ci vanno solo i pavidi e i potenti.

Chi si ribella, chiedendo solo amore
viene bruciato dall'orrenda pira
e la speranza è cenere nel vento.

Ma non importa, io rimango qui
ad aspettare che passi il mio nemico
sul bordo del mio fiume, di così che fra
folaghe e gabbiani , fra tangheri e rami
di alberi morenti, veda arrivare sopra
una barca con la vela bianca una giustizia
che non sia violata, ne comprata , ne manco
sedotta da sirene false.

Su quella barca l' anima di un figlio
e accanto a lui i giovani dei tempi,
sempre sereni verso nuovi lidi
senza portare su le loro spalle
il peso di una croce lorda di sangue
e di ingiustizie umane, volute da
Un Eterno senza cuore ...

ORA PUNISCIMI SE TROVI UNA R
AGIONE!

Ultimo aggiornamento Sabato 07 Aprile 2012 22:02  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna


Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information