Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Il sosia - Atto secondo

E-mail Stampa PDF

Dicitore -

Restò interdetto davanti alla proposta
ed egli è uomo se pure figlio a Dio.
Sostò in silenzio nella mente sua
a ripensare le cose riferite.
Se pur demonio e dedito
a menzogna, alcune cose
non erano sbagliate,
che fosse figlio dello stesso padre?
In fondo é vero, tutto fece IDDIO ...
E poi Lucifero, se pure un po' arrogante,
per molto tempo fu il figlio preferito,
l'arcangelo di luce rigettato
per un peccato in fondo ricevuto,
e tutti i figli, da quando
mondo è mondo, vanno in conflitto coi
propri genitori se pure
sbagliano che possiamo fare
ma non per questo
dobbiamo condannare,
compito di un
Padre è perdonare.
E fu pensando al senso del perdono
che si rivolse all'interlocutore
chiedendo numi sulla sua proposta.

G - Come puoi pensare che io
che sono figlio del Signore scenda
a patti con un peccatore,
come non vedi
cosa sto passando per fare santa
l'anima dell'uomo
quale proposta
potrebbe confortarmi,
senza impedirmi
la strada per i cieli?
E nello stesso tempo
rispettare i patti con i fedeli
e con la famiglia,
e in fondo anche con me stesso
hai provocato in me grandi tempeste
sia di  coscienza e anche di esistenza.
.     Avanti parla voglio darti udienza ...

L - Adesso cominciamo a ragionare.
Un uomo come te non può morire
senza aver compiuto la sua vita,
é vero ti hanno promesso
che non morirai,
t'hanno concesso la resurrezione,
ma un uomo è uomo
anche dopo morto?
E tutto questo
chi lo garantisce
un padre sanguinoso
e assai riottoso senza pietà
e senza più perdono?
Ti faccio una proposta vantaggiosa
salvare te e la tua famiglia,
partire, andare via
in  un paese dove col tuo verbo
potrai conquistare mondi interi,
e divulgar l'amore per il Dio
che  tu servi,
potrai spiegare tutti i tuoi motivi,
amare gente
e poi campare sino che i tempi
matureranno per vederti morto,
far crescere i tuoi figli
e a Maddalena farla far da madre,
avere eredi per sempre
e la tua stirpe farla perpetuare
per tutto il tempo
che ti verrà concesso,
morire adesso a cosa servirebbe,
a far gettare
latte d'innocente, scorrere a fiumi
come sempre accade
il sangue tuo e quello
dei fratelli ma senza un capo
che usi  proprio il Verbo.

G - Non è che tu con queste affermazioni
m'abbia convinto  proprio per davvero.
Troppi rimorsi per il Dio ch'io ho predicato,
per cui  mi son battuto,
e tanti morti sono morti per la fede
e molti credono in quanto io ho
affermato, e se per caso
me ne dovessi andare,
darei la sensazione di scappare,
meglio morire come un assassino
che da vigliacco vivere mill'anni,
e poi gli apostoli, Pietro, Giovanni
Andrea, e poi tu sai quanto amo Giuda.

L - Allora guarda i prediletti
tuoi, cosa faranno
al Rabbi così amato,
Pietro ti rinnega per per tre volte
gli altri scapperanno come lepri
e Giuda … Giuda quell'infame
ti venderà solo per potere 30 denari
da spendere a donnacce
e questo è vero porco
di me stesso!
Sappi una cosa, Geova
sciocco e presuntuoso,
io non ti salvo solo per amore,
fosse per quello
ti vedrei già morto,
ma anche là all'inferno
c'è sino un limite all'ingiustizia umana,
che è più bestiale di quella dei demoni,
ed io per farti andare salvo
farò in modo che al momento giusto
prendano un altro uomo in vece tua,
non  è difficile confondere i potenti
che hanno voglia solo d'ammazzare,
per loro un morto
è uguale ad altri morti
e poi di Rabbi con la faccia tua,
di poveri cristi in cerca di morire,
per chiudere il cerchio
di una vita infame,
qui o a Gerusalemme
ne trovo un centinaio in un momento ,
cosa ci vuole ed il gioco
è fatto,
tu  ti riprendi il corso della vita,
con le tue cose, con gli amori tuoi
e con tua madre, con la moglie tua
e con tuo figlio,
erede certo e degno, vattene in Gallia,
ti proteggo io!
E dopo farai razza e mille anni ancora
la tua famiglia diverrà virtuosa.

G - Con questo che tu dici mi rattristi,
fare morire un'atro in vece mia.
No, non mi piace, magari ... se si salva.
Non voglio sangue per la vita mia,
potrei accettare per la mia famiglia,
per Maddalena, per la madre mia,
e per mio mio figlio
nato dal mio seme, ma il sosia mio
io lo voglio vivo,
trova il sistema e accetto
la proposta a malincuore
ma lo devo fare. E tu però
mantieni la promessa
che salvi l'uomo che mi sostiusce?

L - Affare fatto te lo garantisco anche il demonio
ha una parola sola. Prepara tutto e vattene lontano
che tutto al resto ci penserò da solo.

Dicitore -
Così partirono Maria, Geova, il figlio
e Maddalena verso una terra
nuova promettente, intanto 
a Gerusalemme la voglia
troppo forte di potere
manco il demonio la potè
fermare, il sosia, il ladro ed il penitente
furono  uccisi
da un duce impertinente.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna


Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information