Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

La speranza

E-mail Stampa PDF

Stiamo seduti ad aspettare il treno

Qualcuno s’alza sente l’illusione

Come se fossimo tutti alla stazione

Con le valigie pronte nelle mani

Ma son cent’anni che dicono

Domani …

Sino i bambini si sono addormentati

Quelli cresciuti se ne sono andati

Restano i vecchi sedotti e abbandonati

Da questo treno che non arriva mai

Anche le donne che non fanno figli

Hanno lasciato a casa le valigie

Hanno deciso … sulla speranza

Contiamo un’altra volta

Meglio costruire adesso  la rivolta.

 

 

 

Copyright Antonio Catalano aprile ’10

Ultimo aggiornamento Venerdì 20 Agosto 2010 16:48  

Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information