Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

I sogni di ...

E-mail Stampa PDF

Noi siamo gabbiani

impagliati

rammendati cuciti

col cuore di pezza,

gli occhi impietriti

dai sogni andati in fumo

perduti rubati, rapiti

con le  illusioni suicidate

giù dai ponti

all’amaro passaggio

delle nostre vite

piene di acredini e senza amore.

Né più colori.

 

Noi siamo  tristi ...

bambini cresciuti

che non giocano più

con aquiloni finiti in disgrazia

incastrati fra gli alberi morti.

Immensi mari d’acqua stagnante.

 

Gabbiani di stoffa

con ali tarpiate, straziate

stanche, senza

voglia neppure di volare.

 

Dove la vita s’è  scordata

del mare  e vive

nelle paludi del mondo.

 

Fra le foreste  di solitudini

e Isole deserte, inaridite

dalle ingiustizie mai finite.

Ultimo aggiornamento Venerdì 13 Marzo 2015 08:47  

Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information