Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

La memoria

E-mail Stampa PDF

Si alza ancora il fumo … qui a Treblinka

sembrava che si fosse diradato

dove si tocca il cielo con il cuore

dove quel fumo che voleva vita

al cielo si aggrappava con le dita.

 

Sempre attaccati a un briciolo di vita

 

 

Al tempo della morte qui nei campi

c'erano uomini diventati il nulla

c'erano uomini ed ora sono fumo

e poi le donne i bimbi e la pietà

che difendeva la propria dignità.

 

Sembrano andati finiti chissà dove

in mezzo al mondo a raccontare i fatti

di una memoria che non può finire.

 

In questo posto non sarà deserto

neppure quando il mondo sarà morto.

 

Ci sono i fumi, di quelli messi al rogo

ci son le anime rimasti di quei vivi

che sono andati per rimanere qui.

 

A raccontare a quelli che verranno

la storia infame dell'umanità

della violenza, barbara e infamante

di quelli delle razze dei potenti.

 

In questo posto cercavano un signore

magari un dio che li vendicasse

invece di cercare

fra gli umani un certo tizio che

si chiama uomo che s'era perso

nell'indifferenza, nel ‘ignoranza

e nella violenza negando

all'uomo la propria dignità ….

 

MA

 

ESSA E' ETERNA E NON MORIRA'

 

Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information