Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Il coraggio che c'è

E-mail Stampa PDF

Comincio la mia collaborazione con Lo Sbavaglio commentando l’ultima uscita pubblica da governatore della Banca d’Italia di Mario Draghi, ma governatore in pectore (lo sarà a brevissimo, dal primo novembre) della potentissima Banca Centrale Europea.

 

 

Alla 87° giornata mondiale del risparmio, alla fine del suo discorso ufficiale, parla a braccio Draghi e sulle riforme contenute nella lettera di Berlusconi all’Europa si lascia andare a queste parole: “Non nascondiamoci che sono riforme coraggiose, quindi occorrerà tutelare le fasce più deboli della popolazione che da queste riforme saranno sicuramente toccate”.

 

Che coraggio Cavaliere! E che coraggio Governatore!

Troppo coraggio! Di questo passo si potrebbe finire per “toccare” persino le fasce più forti della popolazione.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 26 Ottobre 2011 21:42  

Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information