Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Rock & Blues

Il Rock e il Viaggio

E-mail Stampa PDF

Gli USA sono terra di viaggio. Ai tempi della frontiera - young boy go west - carovane di Conestoga rollavano lente tra l’alta erba della prateria stringendosi in circolo come serpenti a sonagli contro bloody indian galoppanti su pony pezzati, decimati dal tuono dei Winchester ‘73 e dall'urlo delle  Gatling di blue jacket dai lunghi capelli biondi occhi azzurri e pizzetto, ingabbiati dalle rotaie del serpente di ferro attraverso il sentiero del bisonte e dal filo spinato dei rancher, sterminati dal vaiolo di coperte infette da falsi venditori di acqua-che-brucia e travolti dall’avidità di forty-niners in gara verso l’oro delle Black Mountains e della California.  Negli anni 30 del 900 Ford modello T stracariche di masserizie abbandonavano praterie ridotte a turbini di polvere dalla monocultura e dallo sfruttamento agricolo tentando ancora la California e farmer ridotti alla fame saltavano su vagoni di lenti convogli merci per fraternizzare al ritmo delle rotaie e al suono lamentoso della locomotiva con bluesman di colore, fertilizzando ballate irlandesi con sound dalla remota origine africana nel crogiuolo del comune dolore, levatrici del rock, profeti della cultura hobo celebrata dalla beat generation di  Kerouac, precursori per necessità del vagabondare hippy in furgoni Wolkswagen e in autostop alla ricerca del prossimo concerto,  della scuola dello stregone nei deserti messicani e delle porte della percezione in fondo alla via dell’India. Viaggi reali e viaggi della mente dunque, inestricabilmente connessi.

Ultimo aggiornamento Martedì 04 Ottobre 2011 07:52
 

Le grandi chitarre del Rock

E-mail Stampa PDF

Il rock è chitarra. Anche ottoni (pensate al Rhythm ‘n’ Blues), percussioni e tastiera. Ma soprattutto chitarra. Nelle sue varie forme, acustica o elettrica, questo strumento da sempre ha favorito esibizioni personali di grandi interpreti, facendo loro dei protagonisti nell’immaginario collettivo degli amanti del rock. Wikipedia cataloga nella categoria “chitarristi rock” alcune centinaia di pagine relative ai principali artisti, di cui un paio di decine dedicate, addirittura come specifiche sottocategorie, ai giganti Bob Dylan e Bruce Springsteen. Difficilissimo quindi presentare esempi significativi di chitarristi rock; ci affideremo pertanto, come sempre, ai nostri gusti, tralasciando al momento i mostri sacri che meriterebbero un discorso a parte, e limitandoci a non più di 5 artisti. Ampia materia quindi per i nostri lettori, se vorranno tentare di completare questo complesso mosaico, sia col proporre gli interpreti che a loro più piacciono, sia nell’arricchire il catalogo di pezzi che proponiamo a corredo degli artisti da noi scelti.

Ultimo aggiornamento Martedì 27 Settembre 2011 14:24
 

Il Rock sulfureo

E-mail Stampa PDF

Questo articolo ha vari scopi:

  1. inaugurare una nuova categoria “musica” fino ad oggi incredibilmente assente nello Sbavaglio, iniziando a parlare di Blues e Rock (che a me piacciono); ma se a qualcuno piace la musica da camera, che sia il benvenuto! Ho creato anche una categoria “cinema”, disponibile per il primo volontario che voglia affrontare il tema, magari seguendo i suggerimenti presentati più sotto. Entrambe le categorie sono sotto la sezione "Cultura e società"
  2. dimostrare le potenzialità comunicative del web tramite l’inserimento di pezzi multimediali (tipicamente video di Youtube) nei commenti: tecnica adattissima anche al cinema, dunque, quasi per definizione
  3. favorire la produzione 2.0 da parte di chi ne ha voglia; le opinioni e le conoscenze che esprimo in questo articolo sono necessariamente limitate, relative ad un argomento di cui non mi sento certamente un maestro. Se gli iscritti al nostro sito vorranno dare il loro contributo tramite commenti video-testuali, il valore complessivo dell’articolo aumenterà portando il tutto a livelli di autorevolezza che nessun singolo, per quanto preparato, potrà mai raggiungere
  4. essere quindi un esempio di stile web per la scrittura di articoli, se mai qualcuno lo vorrà seguire
Ultimo aggiornamento Giovedì 22 Settembre 2011 13:18
 



Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information