Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

IL CRETINO

E-mail Stampa PDF

«Adesso è ufficiale: Brunetta è cretino». Titolava così un articolo de “Il Fatto Quotidiano” riferendosi, naturalmente, al fuori onda di Tremonti. Se l’affermazione di Giulio fosse vera, direi che l’attuale Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione si troverebbe in buona compagnia. Come sostiene un famoso detto popolare, infatti, “la madre dei cretini è sempre incinta”; e poi sono certo che qualcuno potrebbe stilare un lungo elenco di appartenenti alla categoria, a cominciare da me fino a comprendere TUTTI i dirigenti del PD, passati, presenti e futuri. Ma Brunetta è davvero cretino? Possiamo fermarci alla convinta ed autorevole dichiarazione del Ministro dell’Economia? Molti indizi e molti pareri di colleghi di lavoro avvalorano la tesi tremontiana. Non limitiamoci, però, a ciò che appare ovvio ed inequivocabile e applichiamo alcuni metodi, rigorosamente scientifici, per scoprire la verità.

LA CATENA

Un primo metodo è quello di utilizzare una catena di parole che leghi “Brunetta” a “cretino”. Ad esempio: Brunetta; Di Pietro; Pietro; Aretino (Pietro Aretino, letterato vissuto tra la fine del ‘400 e la metà del ‘500); Cretino. Non è ammessa la sequenza Brunetta; Bersani; Cretino (o simili) perché non riconosciuta accettabile all’unanimità. Il risultato (5 parole) convince ma non risulta decisivo. Occorrerebbe trovare un minimo di 3 parole, per avere una certezza assoluta. Provateci …

L’ONOMASOFIA

Possiamo tentare un’ulteriore verifica tramite l’onomasofia (gli anagrammi dei nomi, ricordo ai  più distratti, rifacendomi alla famosa locuzione latina “nomen omen”):

ONOREVOLE MINISTRO RENATO BRUNETTA = UN TOTÒ RIINA, VERME RARO BEN STOLTONE

Sembrerebbe una conferma non solo del livello intellettivo del Ministro ma svelerebbe, addirittura, un connubio ben più grave che riteniamo ingiustificato e del tutto casuale (o causale? Boh!).

IL QUESTIONARIO (*)

È stato preparato dalla NASA e tarato in modo specifico per verificare il QI (Quoziente Intellettivo) di Brunetta. Un consiglio: non misuratevi con le domande, perché la valutazione che otterreste potrebbe definitivamente ridimensionare la vostra autostima.

  1. Cosa significa l’espressione “per converso”? (a – moltiplicare un numero per un miscredente convertito; b – traduzione del francese “au contraire”; c – al contrario)
  2. Cos’è la parola “vicino”? (a - un sostantivo; b – un aggettivo; c – un avverbio)
  3. Individua il complemento oggetto presente nella frase  “Ho chiesto a Luigi di rientrare presto dal lavoro” (a – a Luigi; b – presto; c – boh!)
  4. Cosa si intende con l’espressione “passaggio repentino”? (a – una “sveltina” in macchina; b – l’efficace azione politica praticata dall’On. Scilipoti; c – un rapido tocco di palla di Lionel Messi verso un compagno di squadra)
  5. Nella frase «Nelle gare di nuoto Laura e Davide sono stati i migliori della scuola» qual è il grado dell’aggettivo? (a – superlativo relativo; b – terzo grado, come per gli interrogatori; c – settimo grado della scala Richter, come per i terremoti)
  6. Se moltiplichiamo i pani ed i  pesci, quanti sandwich al tonno si produrranno in una giornata di lavoro? (a – infiniti; b – tanti, ma non troppi; c – pi greco x n x m (dove n = numero dei pani e m = costo medio di una scatola di tonno sott’olio, di marca “Maruzzella)
  7. Sia dato un barattolo di Nutella da 250 grammi, presente in casa di Pino Gangemi. In quanto tempo sarà completamente svuotato del suo contenuto utilizzando il dito medio della mano destra del medesimo soggetto? (a – 3 nanosecondi; b – 5 ore, 7 minuti e 41 secondi; c – un fiat)
  8. Se fosse 7x4=24 e 7x7=42, quale sarebbe il risultato di 7x9? (a – 149; b – google; c – 54)
  9. Un bicchiere contiene un quarto di litro di acqua. Quanti bicchieri bisogna versare per riempire una bottiglia da 1,5 litri? (a – tanti quanto bastano per non far traboccare il liquido; b – parecchi; c – 6)
  10. Scrivi come si chiamano gli abitanti della Cina (il candidato riporti nel seguito NOME e COGNOME di tutti i cinesi viventi alle ore 12.47 – fuso del meridiano di Greenwich – di venerdì 10 giugno  2011)

Il tempo a disposizione è di 60 minuti. Si assegni un punto per ogni risposta esatta e zero punti per ogni risposta sbagliata o incompleta.

VALUTAZIONE

Da 0 a 3 punti: incomparabilmente cretino; da 4 a 6 punti: piuttosto cretino; da 7 a 9 punti normalmente cretino; oltre i 9 punti: QI pari o superiore a quello di Albert Einstein.

(*) Le domande sono tratte dalle prove INVALSI (Istituto Nazionale per la VALutazione del SIstema educativo di istruzione e di formazione) sostenute quest’anno dagli alunni di terza media, o da esse liberamente ispirate

Supponiamo, per mera ipotesi, che Brunetta  sia davvero cretino – si tratta, ripeto, di un’assurda “supposta”. Poiché di certo non brilla per qualità estetiche e sostiene di non essere particolarmente ricco e potente, mi domando quali siano i motivi che spingono l’architetto Tommasa Giovannoni, meglio conosciuta come Titti, a impalmare il Ministro oggi 10 luglio, nonostante la notevole differenza d’età e di statura. Se fossi malvagio, mi verrebbero in mente le strofe di una notissima canzone di Fabrizio De Andrè: “… la curiosità di una ragazza irriverente, che si avvicina solo per un suo dubbio impertinente: vuole scoprir se è vero quanto si dice intorno ai nani, che siano i più forniti della virtù meno apparente, fra tutte le virtù la più indecente …”. Ma io non sono così malvagio, per cui non lo penso neppure lontanamente. L’amore, si sa, è cieco.

Ultimo aggiornamento Sabato 06 Agosto 2011 17:06  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna


Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information