Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Leonia, anzi Tecnopoli

E-mail Stampa PDF

Leonia era una bella città, distesa tra la montagna e il mare. Doveva il suo nome al più grande dei suoi figli, il sublime maestro Leone Leoni. I Leoniesi erano però da qualche tempo stanchi degli scandali della politica, indifferenti rispetto alle lotte tra i partiti,  insofferenti delle incapacità manifeste degli uomini che la governavano, stufi di pagare le tasse e di ricevere servizi mediocri.

 

 

 

Desideravano che la città fosse ben amministrata, in essenza che le strade fossero ben tenute, i rifiuti diligentemente raccolti, l’acqua erogata con continuità, l’ordine fatto rispettare, il verde ben curato, i mezzi pubblici comodi e puntuali. Così un bel giorno decisero di affidare a qualificati esperti il governo della Città. I nuovi manager furono scelti dai cittadini in rete, sulla base delle competenze e delle esperienze dei candidati. Affidarono a un ingegnere che aveva lavorato all’estero i lavori pubblici, ad un economista di fama la gestione del bilancio comunale, ad un agronomo la cura dei parchi e dei viali, ad un generale in pensione la polizia locale. Fu così possibile in poco tempo fare a meno degli assessori e finanche del Sindaco. Anche le elezioni risultarono a quel punto inutili. Il risultato fu straordinario. Non solo tutto funzionò molto meglio ma si ebbe anche un considerevole risparmio economico. Furono di conseguenza ridotte le tasse ed i Leoniesi vissero felici e contenti. In omaggio al nuovo corso vollero cambiare il nome della loro città in Tecnopoli.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna


Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information