Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

La botte di ferro

E-mail Stampa PDF

Un quantisticamente casuale (e quindi nel senso vero del termine) decadimento radioattivo a livello della corona del Sole (una modesta stella ai confini di une mediocre galassia) provoca un ingavinamento improvviso del flusso di plasma. Un arco rovente si alza dalla superficie del sole sconvolgendo il campo magnetico nei dintorni. La tempesta magnetica investe la Terra; il flusso magnetico in rapido movimento crea correnti improvvise in un tutti i metalli facendo saltare i trasformatori delle centrali elettriche. L'orgogliosa civiltà dell'uomo piomba nel buio, le comunicazioni si interrompono: niente più satelliti, internet, radio, TV e telefoni. Le pompe che erogano il carburante si fermano, e dopo poche ore, nel buio più totale, i trasporti si fermano. I supermercati non sono più riforniti e il cibo manca. La mancanza di comunicazioni e di carburante e le dimensioni del danno bloccano all'origine qualunque tentativo di riparazione e tutti i soccorsi. Dopo pochi giorni la gente alla caccia delle poche risorse ancora disponibili si spara per strada; finite le munizioni passa ai coltelli, ai bastoni e alle pietre. Dopo un breve dolorosissimo periodo la civiltà tecnologica muore, e gran parte dell'umanità si estingue. Difficile definire i pochi sopravvissuti uomini.

Probabilità di tutto ciò: non trascurabile. Magari è appena successo negli 8 minuti che precedono la vostra lettura di questo articolo, e il monitor si spegnerà di colpo: PROPRIO ORA!

Ma no,  noi siamo tranquilli: Dio si è fatto uomo,e si è sacrificato per salvarci, e il fatto che noi si sia la massima espressione della sua creazione e al centro del suo amore ci preserverà ovviamente da tutto ciò. Se non altro perché sarebbe da parte sua un darsi la zappa sui piedi, una fatica sprecata, un impegno buttato al vento, un futuro chiedersi per tutta l'eternità chi mai sarà il prossimo per cui sacrificarsi. Per il Dio signore dei bosoni il quantistico decadimento radioattivo quindi non avverrà, o l'arco di plasma si alzerà su altre stelle, o in altre direzioni, magari a ghermire altri esseri meno benedetti.

Insomma, siamo in una botte di ferro!

O no?

Ultimo aggiornamento Martedì 15 Ottobre 2013 18:58  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna


Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information