Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Religione e laicità

La vita umana e il principio di economia

E-mail Stampa PDF

Coloro che rimangono sui rottami di legno spezzato o di ferro, fanno cose orribili”

Hodgson, “L’orrore del mare”.

Il brano, ripreso dal più orrido genere letterario, propone, tra i racconti di Hodgson, una di quelle esperienze che comunemente vengono relegate nel ripostiglio della mente umana, non solo per la marginalità di ciò che rappresentano (ma vedremo da qui a poco se è davvero così), ma anche e soprattutto per la portata del tema, estrema, impietosa e crudele.

Quel che non vorremmo mai accadesse si presenta invece nella sua più cruda disumanità. Una lotta di sopravvivenza tra due esseri umani che in mezzo al mare in tempesta si contendono una tavola di legno cui aggrapparsi per salvare la pelle, senza pietà l’un per l’altro: il soccombere dell’uno significa la salvezza per l’altro.

Ma usciamo dalla rappresentazione letteraria e immaginiamo cosa accadrebbe se, in un caso concreto, foste chiamati a rispondere di avere respinto in mare aperto il vostro compagno di sventura e di averne determinato la morte.

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Novembre 2010 14:55
 

La zizzania e il campo di grano

E-mail Stampa PDF

Di fronte alla morte di José Saramago, i sepolcri imbiancati transteverini non hanno trovato nulla di meglio da commentare se non come egli avesse scelto "lucidamente" di autocollocarsi" dalla parte della zizzania nell'evangelico campo di grano”, fosse “un uomo e un intellettuale di nessuna ammissione metafisica, fino all'ultimo inchiodato in una sua pervicace fiducia nel materialismo storico, alias marxismo”, si dichiarasse “insonne al solo pensiero delle crociate, o dell'inquisizione, dimenticando il ricordo dei gulag, delle 'purghe', dei genocidi, dei samizdat culturali e religiosi".

Ultimo aggiornamento Martedì 22 Giugno 2010 08:55
 

Il terzo segreto di Fatima

E-mail Stampa PDF

Recentissime dichiarazioni del Papa  affermano che la persecuzione della Chiesa viene dal suo interno, e che questa verità fa parte del terzo segreto di Fatima, già scomodato in passato ai tempi dell’attentato a Giovanni Paolo I. Si tratta evidentemente di un segreto “general purpose” utilizzabile elasticamente come capello mediatico destinato di volta in volta a dar risonanza e autorità, nell’animo di chi ci crede, ai discorsi e ai messaggi del pontefice.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 12 Maggio 2010 10:55
 

Dall'altra sponda del fiume

E-mail Stampa PDF

Leggo a  pag 67 di  “Esportare la libertà” di Luciano Canfora, ed. Oscar Mondadori: “Il 29 settembre 2006 il pontefice Benedetto XVI ha ricevuto nella residenza di Castel Gandolfo l’ex segretario di stato americano Henry Kissinger, e gli ha chiesto di entrare a far parte del suo staff di consulenti di politica estera. Kissinger ha accettato”.

Ultimo aggiornamento Lunedì 26 Aprile 2010 11:19
 

Religiosamente pagani

E-mail Stampa PDF

Ciò che sto per dire lo dico con tutto il rispetto che si deve a tutti coloro che professano una fede, un credo religioso e che hanno fatto di ciò la loro ragione di vita per l’impegno nel sociale che hanno profuso e profondono, nelle lotte condotte con coscienza e spirito di sacrificio, nelle società per il miglioramento delle condizioni sociali dei loro simili ed in particolare dei lavoratori e dei diseredati che sono numerosi ed abbisognano ancora di migliore e diversa emancipazione sociale culturale e politica. Penso anche che il mondo cattolico possa e debba ancora dare a questo fine grandi contributi. 

 


Pagina 5 di 7

Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information