Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Votate di testa, non di panza, ecchecazzo!

E-mail Stampa PDF

Capisco l'ostilità a Renzi, ma qui si tratta di suicidio politico e storico, pur di fargli dispetto. Come si fa a votare:

1. un movimento le cui dinamiche interne sono del tutto oscure e controllate da una software house di Milano che ha avuto la pensata di sostituire internet alla TV di berlusconiana memoria come meccanismo di formazione del consenso, reiterando il modello di partito come strumento privato di potere, e di capitalizzare la popolarità di un comico


2. che usa internet in modo fraudolento, spacciandolo come garanzia di democraticità, confondendo artatamente il liv.3 che garantisce neutralità di accesso (da cui la pretesa di democraticità) con il sovrastante livello applicativo che ospita, oltre al blog di Grillo, numerosi luminosi esempi di democrazia quali quelli di incitazione al terrorismo, al commercio clandestino di farmaci e armi, e financo di pedopornografica e commercio sessuale 
3. usando meccanismi di voto non verificabili e non pubblici (pur in presenza di esempi open source quali liquidfeedback e algoritmi di voto quali il metodo Schulze)
4. che non dichiara le fonti e i meccanismi di finanziamento e le loro relazioni con le entrate pubblicitarie del blog e con la nota software house milanese
5. che ha un marchio di proprietà privata di uno dei fondatori
6. che coltiva ambigue relazioni con i populismi di destra di tutta europa (a partire dall'UKIP di Farage) e si fa fare la corte dalla lega di Salvini
7. che è in prima linea a sostenere tutti gli slogan populisti e di pancia a partire da quelli sui migranti e di uscita dall'Euro, pur di raccogliere consensi da chi non possiede sufficienti strumenti critici per la formulazione di idee sensate
8. che, in perfetta linea con la propria propensione al ragionamento critico e alla verifica dei fatti, simpatizza per clamorose bufale come le scie chimiche o sparge perniciose dottrine come il rifiuto delle vaccinazioni
9. che è sistematicamente dalla parte del NO, su ogni tema (perfino sulla legge del "dopo di noi"), ignorando volutamente i vincoli e i condizionamenti della pratica politica reale, nella piena consapevolezza che demolire è facile e popolare, mentre costruire è difficile e incontra l'ostilità di chi viene sfavorito dalla scelte effettuate o si sente minacciato nei propri interessi dalle politiche intraprese
10. che sfrutta la responsabilità storiche del partitismo italiano a proprio esclusivo vantaggio e tornaconto, ma che non pubblica uno straccio di statuto
11. che esprime simpatia per chi, come D'Alema, ha contribuito, in accordo con la peggior feccia speculativa del capitalismo italiano, alla distruzione di poli significativi di competenza e conoscenza in campo tecnologico, veri patrimoni della nazione (per poi uscirne da essa feccia (e da Berlusconi) completamente sconfitto)

 

L'unica considerazione che mi viene in mente è che questo atteggiamento rientra nella triste tradizione del "cupio dissolvi" della sinistra, nella quale ha spesso talmente predominato l'odio per chi dalla propria parte fosse mai di diversa opinione, da spingere cervelli sconvolti a stringere alleanze tattiche e disastrose con quello che avrebbe dovuto essere l'avversario comune, pur di far fuori il vicino ideologico. Tradizione spesso giustificata dalla disperata difesa di interessi di potere personali, che, proprio in questo momento, vengono percepiti dagli interessati come più che mai minacciati da una futura polarizzazione politica a tre, dalla quale molti della sinistra sinistra saranno inevitabilmente esclusi.

E votate bianca, ecchecazzo, che ci fate una migliore figura sia sul piano storico che su quello personale! Usate la testa una volta tanto,e non la panza!

Ultimo aggiornamento Venerdì 17 Giugno 2016 11:00  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna


Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information