Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Il declino?...e non finisce qui!

E-mail Stampa PDF

Che volete mi diverto come un matto a sentirmi dare torto e poi dopo solo ventiquattro ore seguire i fatti del paese attraverso i telegiornali, e verificare che gli stessi mi danno ragione. Ma ci pensate Ichino che era  il nuovo messia del mercato del lavoro,vederlo santificare per  la sua  New age  economica italiana, e scoprire senza meravigliarmi più di tanto, che altro non è che un vecchio arnese del liberismo più sfacciato e meno degno di considerazione . In concreto, uno del P.D.L. una spia di Berlusconi nel P.D.  O peggio ancora un adepto della setta dei banchieri diabolici economisti dediti e denudare pensionati, operai, impiegati, cassa-integrati,  disoccupati , precari e chiunque si annoveri nell’elenco sia pure lungo dei diseredati. E nello stesso tempo, usi ad arricchire banche, e milionari vari ormai contagiati sino alle ossa dal virus dell’evasione fiscale, e una volta infettati non riescono a guarire neppure con la medicina che il governo Monti gli ha prescritto, quale medicina? Ditelo voi non conosco i termini medici cura da cavallo solo per i poveri … sentii parlare un tempo di equità ma era in sogno … no forse un incubo … da quando in qua lor signori hanno mai pagato il giusto? Ai posteri l’ardua sentenza!

 

 

E chissà quanto sarà incazzato Renzi che si è dovuto digerire un’intera primaria, piena d’impegni e con tutti i soldi spesi, ora si ritrova con un Bersani in più e sul groppone e un Ichino in meno che è passato al suo nemico- amico, poiché affascinato dall’agenda foderata di pelle umana di un alieno a suo tempo nomato Monti. Sono sicuro che anche Renzi  ( E ci sta già pensando )ben presto assieme a numerosi ex D.C. si staccherà dall’incomodo P. D, andando a rinfoltire le schiere dei vecchi notabili democristiani e nuovi (Si fa per dire) pargoli del becero liberismo post moderno. E un posto al sole è sempre un posto al sole. Bersani, non lo aveva capito e se lo aveva capito è arrivato come al solito in ritardo e le serpi fanno il nido ovunque ( Anche nel P.D. )… un vero peccato per me averlo capito  prima di lui ( Me lo ha suggerito Morfeo)  ma anche per questo sono preso per pazzo comunista e pessimista. Che volete porto sfortuna al P.D. Chissà cosa ci sarà mai in quell’agenda forse la raccolta dei calendari delle donnine nude, quelle che una volta regalavano a Natale i barbieri ai clienti più assidui e bastava soffiare sul di dietro per scoprire e vedere le mutandine, un tempo ancora colorate e belle … tranquilli non era la faccia di Monti che in quanto a faccia da deretano non è secondo a nessuno, o diciamo pari a Renzi e a Ichino.  Che trio ragazzi e sì, sono le risorse del paese di cui parlava Bersani in un momento d’estasi, niente di grave capita nelle migliori famiglie di perdere la tramontana, ma io che lo conosco bene so che dal suo cappello di mago tirerà fuori altre “Risorse per il paese “ e riuscirà a perdere anche le prossime elezioni. E dire che ce la sta mettendo tutta è davvero è un eufemismo, anche se nessuno se lo augura, ma lui è tanto bravo che alla fine con l’aiuto del suo buon dio ce la farà a sconfiggere se stesso,da solo e senza alleati o quasi è un figo nulla da dire … e attacca l’asino, dove vuole il ciuccio … o scusate volevo dire  dove vuole il padrone.

Credetemi lui vuole vincere … ma è più forte di lui quando è li, lì per vincere non ce la fa lui vuole mantenere le tradizioni … più tosto di vincere adotta l’agenda Monti o alcune parti che ritiene buone, c’era bisogno di Monti? Che ci sarà la dentro  di tanto prezioso? … Forse la nuova sindone, o un documento della santa alleanza oppure la formula per l’eterna giovinezza, o le foto nude di ESSO a cavallo di qualche sua giovane  amazzone vestita da infermiera sexi?

E così questo babbo natale sui generis si è affrettato a lanciare dalla sua slitta dorata e tirata  da Ferrari rosse fiammanti , e non dalle solite renne ormai in disuso,una agenda per tutti gli italiani con tanto di promesse elettorali che come sempre saranno disattese nel caso  diventasse presidente del consiglio. Ve lo avevo detto che ESSO e MONTI sono diversamente simili e al vecchio e lercio capo dell’U. D. C. Casini ( Ormai senza idee ne testa da un bel pezzo mai dimenticarsi che rimane sempre un democristiano …) non gli sembra vero di avere assoldato al proprio servizio un generale di cotal valore dedito alla pugna e alle vittorie su gli inermi e gli indifesi … come al solito e subito si è aperta la lotta per i posti, Montezemolo in primis.

E tutto per salvare il nostro paese, e in nome del popolo italiano,  ( Quante ingiustizie si compiono in nome di questo popolo sventurato ) e chissà BENIGNI come si sentirà dopo la bella lezione sulla nostra Costituzione di certo i loro estensori si rivolteranno nelle tombe … e non mangeranno di certo mortadella, ne brinderanno a champagne. E dove pensano di andare?, ( Glie lo dirà il Santo  padre o chi per Lui poiché in contatto col Padrone dei cieli ) e prima delle elezioni è lecito cantar vittoria? Io non credo. Tutto pane per il comico (Vedi Grillo), sembra un destino infame che questo paese ricco di cultura e di storia da più di un ventennio è in sostanza condotto e condizionato e governato da buffoni di corte, comici, e puttane … e i politici, dove sono finiti? E poi udite, udite nell’agenda di Monti, compaiono cose che prima non gli passavano neppure per l’anticamera del cervello presumendo che ne avesse avuto uno, come lotta all’evasione, alla mafia, al malcostume la corruzione. Occupazione giovanile e poi le donne, ma prima, le donne c’erano o sono apparse all’ improvviso?  I pensionati, gli operai?  E poi la legge sul conflitto d’interesse tutte cose che non ha fatto Prodi, non ha fatto Esso e neppure lui che per un anno ci ha rotto i gabasisi sull’equità (  Dove l’ha vista ma soprattutto dove l’ha attuata?) e figuriamoci se dovremmo credere ad rappresentante dei poteri economici e bancari … Bastava poco che ci promettesse l’abolizione dell’ I. M. U  e la foto di famiglia era fatta e si … sono davvero diversamente simili e se qualcuno non lo avesse ancora capito,  questo ci prende per i fondelli e con sua agenda, le persone serie e piene di esperienza e oneste la usino per pulirsi il di dietro, tanto è la stessa cosa che farà lui con le promesse elettorali che fa in campagna.  A parte naturalmente il paragrafo, riguardante le tasse e i balzelli per gli impotenti e i deboli, se questo non è criminale dimmi tu cos’è. Anche questa è una forma di declino di cui poco se ne tiene conto, e la speranza di avere un paese normale e trasparente si allontana sempre di più, anche perché chiedere normalità a  questa banda di diseredati mentali e come lavare la testa agli asini, che povere bestie non anno alcuna colpa  di quanto accade in questo paese .  Credo che alla fine gli asini si ribelleranno contro tutti coloro che li paragoneranno ai nostri governanti e parlamentari, prima o poi la dignità di questo nobile e antico animale  si esalterà e giustamente ( Ci aggiungo io ) i somari al governo ( e parlo dell’animale) darebbero maggiore dignità e nobiltà a questo parlamento ormai mangiatoia per tutto quanto siamo costretti a subire e a  vedere, un parlamento  incapace di nobilitarsi, a causa dei suoi rappresentanti ( Alcuni dei quali ladri e mafiosi ) in questo caso non eletti  ma posti sugli scranni per volere divino, e delle banche. Bontà loro!

Un barlume di speranza mi pervade Egli, quel testicolo appassito di Monti ha però compreso che forse in tutto questo bailamme di crisi e cattiva economia, l’Europa ha le sue responsabilità, poiché a corto delle proposte, di progetti di  iniziative politiche ed economiche, e persino nella stessa volontà di costruire davvero l’unità europea. E non ha il coraggio di dire che in realtà, all’Europa attuale, dell’unità reale del nostro continente non può fregare niente a nessuno … Sembrano solo le banche interessate a questo evento divino che sarà l’unità europea, per il resto si naviga a vista come il solito, l’importante per loro è arricchire i forzieri delle banche, e ridurre gli spazi di democrazia e di diritti alle masse popolari incapaci tra l’altro di darsi strumenti per lotte propositive. Che volete l’Europa, ha fallito, almeno per il momento e se i governi aderenti non prendono atto di questa realtà, nulla potrà salvare il declino di questa nobile idea e sinora l’unica unità che ha realizzato è stata quella delle banche con i risultati che stanno sotto gli occhi di tutti. Povertà. Disoccupazione, ingiustizie, violenze, impoverimento delle condizioni di vita dei lavoratori  della economia e delegittimazione dei governi e degli stati. Possiamo parlare di schifo? E neppure sotto le festività natalizie è mai sovvenuta a Monti e ai “ Camerati “ di partito (E neppure a Bersani in verità da quello che c’è dato a sapere.) infondo ai loro discorsi, dire una sola parola di solidarietà nei confronti degli operai dell’I .L.V.A  di Taranto o del Sulcis, della FIAT. Dei precari, dei disoccupati degli studenti, della ricerca che lui il Santo ha scoperto in campagna elettorale, neppure per un impegno per il futuro a che aprisse in loro un barlume di speranza, uno spiraglio. Niente neppure l’ombra, chiede i voti ma  ne lui nei i suoi  amici vogliono fare nulla per il lavoro e per la produttività e per il paese pensano solo ai loro partiti e alle loro tasche. E Per le feste dove generalmente ci facciamo gli auguri per il futuro ….  Tutti a ciucciarci l’agenda … è così che si dice? Mettetela come volete per me ha ragione Morfeo quando sostiene che le  speranze che ci vengono propinate  e offerte sono solo illusioni elettorali, e che le vere speranze ce le dobbiamo costruire noi … con l’impegno nelle lotte per il lavoro e la democrazia  e  se ci ammazzano pazienza almeno non si morirà di fame e si avrà maggiore dignità e più impegno per la costruzione democratico del senso dello stato … già lo stato

UNICO ASSENTE IN QUESTO PAESE  NELLA  COSTRUZIONE  DELLA  DEMOCRAZIA … MI E’VENUTA UN’IDEA … E LA COSTITUZIONE?

 

 

Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information