Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Politica

Trivelle sì ... trivelle no ...

E-mail Stampa PDF


Se avete del tempo e, soprattutto, della voglia andate a studiare come è nato il referendum del prossimo 17 aprile e cosa intenda abrogare quel quesito. Scoprirete che se anche vincessero i sì non si abbandonano, sic et simpliciter, i giacimenti attivi né si mettono a rischio posti di lavoro, tantomeno si pregiudica la politica energetica - ma ce n'è una? - italiana.

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 07 Aprile 2016 12:51
 

Quarto: non distrarre!

E-mail Stampa PDF

La competizione tra PD e M5S si fa sempre più aspra ed il partito di Renzi ha il fiato dell’inseguitore oramai giunto alle sue spalle. In trincea da ultimo per il caso Banca Etruria, il PD tenta di spezzare l’assedio ordinando l’assalto alla baionetta della casamatta nemica. Solo così si giustifica la gazzarra mediatica intorno al caso Quarto.

 

 

La nuova sinistra

E-mail Stampa PDF

Criticare l’attuale Governo è impresa molto facile, vuoi perché il mestiere dell’opposizione è storicamente congeniale alla “sinistra”, vuoi perché l’esecutivo fornisce, in continuazione, ottime opportunità di dissenso. Sarebbe però  più utile e costruttivo evitare le eccessive semplificazioni – tipiche di personaggi quali “LAVAMI, INSETTO!” – che si propongono solo di equiparare le attuali scelte politiche a quelle di un discutibile,  anziano, patetico leader del passato (così speriamo, almeno). Se l’obiettivo si limita all'improponibile – e sostanzialmente inutile – dimostrazione di un teorema di equivalenza, nulla cambia e nulla potrà cambiare.

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 29 Ottobre 2015 17:57
 

La nuova destra

E-mail Stampa PDF

La legge di stabilità 2016 del governo Renzi contiene alcune misure difficilmente digeribili anche per i suoi più accaniti sostenitori. Almeno per quelli che, a dispetto dei santi, si ostinano a considerare il partito di Renzi una moderna sinistra politica. L’aumento della soglia per i pagamenti in contante. L’incremento di un miliardo di euro dei proventi di stato sui giochi. L’abolizione della tassa su tutte le prime case.

 

 

Il dovere della coerenza

E-mail Stampa PDF

Non sono pochi coloro i quali ieri hanno combattuto Berlusconi e oggi si trovano con convinzione dalla parte di Renzi. Ma chi negli infiniti anni di governo berlusconiano della Repubblica si trovò bellicosamente sulle barricate ed oggi si scopre renziano dovrebbe pur dare qualche spiegazione.

 

 


Pagina 7 di 40

Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information