Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Quoque tu, Pine...

E-mail Stampa PDF

Quoque tu, Pine. Accoltellato alle spalle. Mentre, nel fior declinante degli anni mi accingevo a lunghe serate in pantofole, immerso nelle rimembranze della vita che fu: Linux, Internet, client e server, TCP/IP...Ahimè, per scoprire che tutto è stato inutile, una vita buttata, a inseguire chimere. Il vile lo sapeva, in agguato sulla rete, ad aspettare il messaggio fatale, da inviarmi, per assistere protervo all'agonizzar di ogni mia speranza. Vi saluto, amiche ed amici, compagne, e compagni, addio Lugano Bella del mio umano destino, incerto tra il suicido,  e l'abbandonar tutto, ramingo sotto i ponti, a spender gli ultimi anni tra letti di cartone a cercar effimero conforto in bottiglie di barbera al metanolo. Addio...

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information