Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

"Troppa" libertà di stampa

E-mail Stampa PDF

Pocanzi l’ineffabile premier, nel corso di una conferenza stampa per la presentazione di un rapporto OCSE, ha testualmente dichiarato: “Se c'è una cosa in Italia su cui c'è la sicurezza di tutti è che ce n'è fin troppa di libertà di stampa. Questo non è discutibile.”

Dunque in Italia godiamo di troppa libertà di stampa. Ma che viene a significare quel “troppa”? Ci può essere troppa libertà di stampa in un paese democratico?

Quando di una cosa ve ne è troppa, lo sanno finanche gli sprovveduti, ne urge il ridimensionamento, la limitazione. Dunque il Presidente del Consiglio italiano ritiene che nel nostro Paese la libertà di stampa, essendo troppa, vada limitata.

Nutrivamo seri dubbi, non l’abbiamo mai nascosto, sulla natura pericolosa ed eversiva di questo governo ma non avremmo mai immaginato l’ammissione esplicita, il trasparente attacco ad uno dei cardini della democrazia, disposto nel nostro ordinamento con l’art. 21 della Costituzione.

Sappia, ce lo auguriamo per il bene di tutti, la più alta magistratura dello Stato vigilare sull’operato di questo governo in rovina perché non trascini nella sua caduta anche quel che resta delle più elementari regole della convivenza civile e democratica di un paese.

Ultimo aggiornamento Martedì 04 Maggio 2010 20:43  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna


Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information