Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Informazione e comunicazione

Ancora sulle donne: una modesta proposta

E-mail Stampa PDF

Leggere è una di quelle attività che contribuiscono non poco a diradare la nebbiosa coltre di ignoranza in cui mi sento perennemente immerso. L’altra sera, leggendo per l’appunto un libro, ho imparato qualcosa che ritengo davvero importante e significativo, non solo per me stesso. Ho finalmente trovato una motivazione scientifica sul perché le donne de “Lo Sbavaglio”  partecipino così poco ad un blog basato, sostanzialmente, sulla parola scritta. Come alcune di loro avevano affermato, in modo più o meno esplicito, durante la discussione scatenata dall’articolo “Quello che le donne non scrivono”, le donne preferiscono decisamente PARLARE piuttosto che SCRIVERE, utilizzando, dunque, una forma di comunicazione che presuppone l’incontro, la relazione, il contatto diretto con gli altri.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 22 Giugno 2011 12:36
 

La coscienza

E-mail Stampa PDF

Non condivido l'ambiguo significato della scritta che ho fotografato ad agosto in una via del centro di Pisa e che vi mando in allegato. Ricordo che qualche tempo fa su Lo Sbavaglio si dibatteva sulla coscienza, però non riesco a ritrovare il bandolo della discussione.

Mi piace che la foto sia pubblicata, a mio nome, come testimonianza di quella discussione. Per quel poco che riesco a capire di molti interventi ne Lo Sbavaglio, credo che questa opinione dovrebbe trovare alcuni fan.

Ultimo aggiornamento Venerdì 27 Agosto 2010 08:51
 

Fratello Silvio

E-mail Stampa PDF

Su suggerimento di Biondo Menicotti segnaliamo per la lettura la lettera aperta di Gioele Magaldi del Grande Oriente Democratico al Fratello Silvio Berlusconi, anche per il riferimento quanto mai attuale al presidente emerito Francesco Cossiga scomparso in questi giorni.

Lettera aperta al Fratello Silvio

Ultimo aggiornamento Giovedì 19 Agosto 2010 13:27
 

Oxana

E-mail Stampa PDF

Abbiamo ricevuto e volentieri pubblichiamo questo struggente appello da un membro di Avaaz:

"Mia figlia Oxana era una ragazza bellissima e particolarmente dotata per le lingue straniere. E' andata via di casa quando aveva 20 anni per inseguire il suo sogno di fare la traduttrice in Europa. Eravamo così felici per lei. Tre settimane dopo la polizia ci ha detto che era morta cadendo dal quinto piano di un palazzo, mentre cercava di scappare dagli uomini che l'avevano tratta in inganno in Europa e costretta a prostituirsi in un night club. Sono morto insieme a lei. Ora vivo soltanto per evitare che altre ragazze facciano la stessa fine di mia figlia. Aiutatemi."

Ultimo aggiornamento Giovedì 26 Agosto 2010 10:50
 

Arance di Natale

E-mail Stampa PDF

Dal 18 al 20 giugno 2010 ho partecipato con mia moglie Laura al raduno dell’Associazione Camperisti “Arance di Natale” Onlus a San Pio delle Camere (Aq) fraz. Castelnuovo. Dopo gli opportuni contatti intercorsi nei mesi scorsi è giunto l’invito dalla giovane sindaco Francesca d’Andrea e siamo stati ospitati con i nostri camper all’interno del nuovo villaggio MAP. Questa frazione di 212 abitanti dista una trentina di chilometri dalla città dell’Aquila ed è stata tra le più colpite del terremoto del 6 aprile dello scorso anno in cui 5 persone hanno perso la vita; il 95% delle case del borgo storico sono state duramente lesionate, dichiarate inagibili e rese inaccessibili all’ingresso, transennate come sono tuttora (zona rossa). Abbiamo potuto entrarvi dietro la disponibilità dell’Amministrazione comunale e ci siamo subito resi conto della drammaticità del terremoto camminando lentamente tra le vie del borgo con il sindaco e alcuni abitanti che hanno così colto l’occasione per rivedere dall’esterno la loro casa.

 


Pagina 6 di 13

Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information