Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

La giusta punizione

E-mail Stampa PDF

Dopo la notte di bagordi, Puccettone ha provato a muovere i primi passi verso l’uscita ma con tutto quell’alcol nel corpo non era per lui una facile impresa, festeggiare sì va bene però un po’ di misura, ma lui come sapete non ha mezze misure, per arrivare a casa è stato accompagnato da Diogene junior apprezzato per la sua compostezza ma anche lui non è che fosse proprio sobrio, lui è filo americano e gli piace il gin.

Strada facendo Puccettone ad ogni lampione sputava anche l’anima, aveva il viso  di colore verde militare, Diogene naturalmente rideva … Era già  venerdì, arrivati a casa, suonato il campanello, si è affacciata la signora del Puccettone, timorata e giustamente indignata, prima ha dato un colpo di mattarello a Diogene pensando che fosse il marito e Diogene naturalmente ha cominciato a ridere, poi gli è apparso lui il Puccettone, pallido come uno straccio tentando inutilmente di spiegarsi, ma la sua signora, quando ha visto le macchie di rossetto sulla camicia, sulle guance, e la patta dei pantaloni aperta, la camicia fuori dai pantaloni e aperta sul petto, è andata su tutte le furie, gli ha dato una sonora dose di sganassoni, gli ha tolto le chiavi di casa ed il portafogli e lo ha lasciato dormire sul pianerottolo e non vuole più farlo rientrare in casa, e ancora adesso sta lì. Bene Signora siamo d’accordo con lei, seguiremo il suo esempio anche noi alle prossime elezioni, anche noi non lo faremo più entrare in Parlamento. E Diogene? È scappato come al solito, con una legnata così …..

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna


Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information