Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Somari in cravatta e connubbi perversi

E-mail Stampa PDF

Quando si decise di mettere le imposte come irap ed altro, lo si fece perchè i nostri predecessori si convisero che chi più aveva più doveva contribuire per la soluzione e il sovvenzionamento di diritti sociali e civili come la sanità, le pensioni, l'assistenza e tutti gli altri diritti sociali di cui un popolo civile ha bisogno a chè la vita diventi più vivibile quando la stessa ci obbliga a curarci, a combattere la povertà e le disgrazie sempre più presenti nelle cose di tutti giorni. Io non so se tra ieri sera e questa mattina le cose sono cambiate o se io abbia attraversato lo spazio tempo ma una cosa è certa, anche stamane continuo a prendere 3OO euro al mese.
Nessuno di noi avrà mai il coraggio idiota di dire che le tasse sono belle, ma una cosa è certa con le tasse si alimentano le spese per lo stato sociale, quindi scuola, asili, pensioni, case popolari,s anità, trasporti, lotta alla povertà, assistenza sociale, per gli anziani, i diversamente abili e tutto un mondo costretto a vivere ai margini di una società che si autodefinisce opulenta ... In buona sostanza un altro colpo alla civiltà della democrazia, ma la volete sapere una cosa? Faranno tagli alla spesa pubblica e quindi a noi, ancora una volta alle pensioni, sanità e a tutto quello che serve per svolgere una vita degna di essere vissuta. Pure nella mia cronica ignoranza sarebbe opportuno per risolvere certi problemi, che pure esistono, prelevare dalle banche svizzere i soldi degli evasori, spiegando ai direttori di quelle banche che quei soldi intanto non sono loro e neppure soldi degli evasori perchè li devono allo stato italiano, e non sono neppure dello stato italiano, quei soldi sono il  frutto del sangue e sudore del nostro popolo lavoratore, di  quelli che sono ancora vivi ma ancora di più dei cittadini, dei lavoratori che hanno immolato la loro vita sull'altare del profitto. Nei cantieri, negli uffici, nelle fabbriche, piccole e grandi, nelle strade delle città del nord e del sud, uccisi non soltanto sulle autostrade mentre lavorano, ma anche nei bar e nelle piazze dove le mafie si contendono il territorio assassinando povera gente innocente. I soldi si prendono dove ci sono e lì ce n'è tanti, tanti, troppi a causa sopra tutto della connivenza criminale di uno stato colluso e  complice. Ma se questo è lo stato, quello che noi abbiamo votato, perchè ingannati, non possiamo accettare che anche esponenti delle opposizioni sposino questa tesi somara per risolvere i problemi della piccola impresa, si giustificano aggiugendo che si eliminerà qualche cosa per le famiglie. La solita pillolina di zucchero ... ma ci prendono proprio per i fondelli ... e non c'è neppure il punto interrogativo. L'ho detto già in diverse occasioni e intendo ripeterlo con maggior forza. Questa classe politica è corrotta, collusa, e ha un unico obbiettivo: far tacere il paese, la democrazia e a ciò tutti stanno contribuendo a che questo accada, basta vedere il tipo di legge elettorale dove noi non decidiamo niente e tutti, dico tutti, hanno comunque come elemento principale il conflitto di interessi. Somari consapevoli in cravatta perchè nessuno si accorga del clima di decomposizione morale e civile che incombe in questa cosiddetta seconda repubblica. Ma il fatto più grave è il connubbio per scelta e ciò ha un che di criminogeno. E POI PARLATEMI DI QUESTIONE MORALE. Ma fatemi il favore ... ma mandiamo a casa questa feccia infame.

Ultimo aggiornamento Venerdì 30 Ottobre 2009 15:33  

Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information