Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Buonismo, termine fascista

E-mail Stampa PDF

E' una Italia in bianco e nero quella che stiamo vivendo, i colori si stanno sbiadendo, l'idea del sorriso sfiora soltanto le labbra della gente, e se si ride, si ride sul macabro, sulle sofferenze dei più deboli, dei più poveri o di quelli diversamente abili.

Gli stessi giochi, o scherzi che dir si voglia, sono cattivi, non tesi a far ridere ma più che altro puntano a far male, al fisico e  a al cuore della gente. La cultura corrente (chiamiamola cultura ) ha coniato il termine BUONISMO per contrapporsi in maniera stupidamente violenta alla solidarietà, amicizia, fratellanza, compresione delle persone e dei problemi che tutti i giorni assillano milioni di uomini e donne. Condannano con quel termine il dirItto di ogni uomo a difendere la propria e la dignità altrui. E' la pace che vogliono uccidere, la colomba bianca che tutti i bambini anelano abbracciare, carezzare, e stringere al cuore, magari come fosse la loro seconda mamma, morta magari sul lavoro, al parto, in guerra oppure dal padre o da chissà chi. Buonisti derisi ... magari perchè garrivano al vento la multicolore bandiera della pace quando  scendevano in piazza, in tutte le città d'italia e del mondo contro le sopraffazzioni, le ingiustizie .... contro le guerre. Buonisti anche coloro che presi da giusta comprensione e pietà difendono donne e bambini,esseri umani altrimenti votati alla barbarie dell'abbandono in mare, o morti nelle loro patrie per fame e stenti e guerre fatte per difendere le compagnie petrolifere. le multinazinali, le banche e i padroni di turno dediti alle uccisioni di massa, ai genocidi sostenuti e finanziati proprio da quelli che fanno la guerra al buonismo. La lotta per la pace è una lotta passionale che investe il cuore, la mente, il corpo, non conosce tregua e nè confini, è una malattia infettiva che fa crescere e crea gli anticorpi per la democrazia. Quando in qualunque paese manca la pace, manca, il lavoro, manca la casa, mancano i giovani che sorridono perchè il futuro è l'enigma che deprime e uccide, allora il mondo perde i colori, i confini diventano sempre stretti e ci manca l'aria, allora si diventa cattivi, insensibili, insofferenti, omertosi, indifferenti alle cose che ogni giorno questa società malata di arroganza ci propone. I Padroni vorrebbero una sociètà di zombi, di violenti, di esseri vendicativi, di squadre della morte, di esseri senza ragione nè patria, di prostituzioni fisiche e culturali, di zombi asserviti al potere con la cultura del macabro, della guerra e della morte. Sparate, se questo vi fa piacere, sulla civiltà della pace, sulla cultura, sulla libertà, sui cuori liberi che si battono perchè i nostri giovani tornino al futuro ... VOI SIETE CONDANNATI AD ESSERE SCONFITTI dalle nostre bandiere, dalle nostre idee e dalle colombe bianche che i nostri figli lanceranno contro i vostri fucili.

Ultimo aggiornamento Venerdì 23 Ottobre 2009 17:36  

Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information