Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Terremoto Abruzzo - spigolature

E-mail Stampa PDF

Appena successe il terremoto, vi fu uno scoppiare di generose iniziative che tendevano ad aiutare le popolazioni colpite. La Protezione Civile di Pescara inviò / pubblicò queste info che mi ha passato una mia amica che abita in quei posti.

 


Donazioni di denaro:

 

 1) Croce Rossa Italiana: Conto corrente bancario: C/C n. 218020 presso BNL - Roma, intestato a CRI, codice Iban IT66 - C010 0503 3820 0000 0218020, causale: pro terremoto Abruzzo // Conto corrente postale n. 300004 intestato a CRI causale: pro terremoto Abruzzo // Versamenti on line sul sito: www.cri.it/donazioni.html.

 2) Conto Corrente intestato a: Mediafriends

IBAN: IT41 D030 6909 4006 1521 5320 387

Causale: terremoto Abruzzo

La Croce Rossa Italiana la conosciamo tutti ma non conoscevo MediaFriends che un ente governativo indicava come collettore privilegiato delle donazioni in denaro dei cittadini.
Francamento mi aspettavo un c/c della Caritas o ente equivalente.
Ho fatto un po' di ricerche e sono risalito a questa Onlus.

http://www.mediafriends.it/home.shtml

Una ONLUS con presidente Piersilvio Berlusconi.

Francamente mi è sembrata una cosa tirata per i capelli. Ho scoperto in seguito che tutte le TV del cavaliere in questo frangente indicavano questo c/c, ma questo lo capisco. Infatti se tu sei proprietario di un giornale fai confluire gli aiuti in un'iniziativa del tuo giornale. Esempio "Specchio dei tempi" per "La Stampa". Silvio Berlusconi puo' a mio parere benissimo far confluire gli aiuti raccolti dalle sue TV in un ente diretto da suo figlio.

Quello che mi sembra poco corretto è che un Ente Pubblico (la Protezione Civile in questo caso) per supportare quello che sarebbe di competenza del Governo indichi un c/c privato e non un c/c creato appositamente per questo.

Poiche' sono una persona curiosa sono andato a vedere che consistenza aveva in precedenza questa Onlus. Sono andato a vedere se aveva goduto i benefici del 5 per mille e poi ho confrontato questi dati con una Onlus che conosco qui a Rivoli dove è attiva mia moglie: è il CDA Centro Di Ascolto che si occupa dei problemi concreti dei poveri sul territorio di Rivoli (ascolto, mensa gratuita, doccia, distribuzione vestiti, pacchi viveri, assistenza con la rete di assistenza sociale sul territorio, trasporti ecc.).
Ai terremotati di Abruzzo il CDA ha inviato tramite la Croce Rossa Italiani aiuti per circa 6.000 € in vestiario nuovo (intimo che è quello che mancava).

Gli unici dati disponibili sono relativi al 2006

http://www.agenziaentrate.it/ilwwcm/resources/file/ebb94d4cd560b32/
VOLONTARIATO%20ammessi%20alfabetico.pdf


e questi sono i risultati.

CDA Centro Di Ascolto (CF 95537270019) è stato preferito da 102 contribuenti per il 5 per mille con un beneficio per l'Organizzazione di 3.723 €.
MediaFriends (CF 94591510154) è stato preferito da 45 contribuenti con un beneficio di 927 €.

Ricordo che il 5 per mille è una percentuale diretta della propria dichiarazione dei redditi. Quindi una piccola Onlus di Rivoli con età media dei volontari di 68-70 anni costituita da pensionati e casalinghe devolvendo il 5 per mille ha avuto un ritorno dal reddito dichiarato superiore a tutto il Consiglio Direttivo di questa Onlus di Berlusconi. La mia conclusione è che nemmeno i volontari di Mediafriends abbiano devoluto il loro 5 per mille non dando importanza alla loro stessa organizzazione di cui fanno parte, oppure il loro reddito è inferiore a quello di attempati pensionati e casalinghe.


Ultimo aggiornamento Lunedì 24 Gennaio 2011 15:23  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna


Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information