Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Il governo delle facce di bronzo

E-mail Stampa PDF

In una intervista su Rainews24, il ministro Bocchino, a proposito della discussa questione della preannunciata (e sciagurata) intenzione di introdurre le vendite all’asta dei beni confiscati, risponde, tomo tomo – cacchio cacchio, come diceva il grande Totò, che, a controllare che i beni confiscati alla criminalità non ritornino nella disponibilità della stessa, sarà preposto un comitato di controllo sull’ordine pubblico presieduto dalle questure e dalle prefetture; aggiunge il ministro testualmente: “se non ci si fida di queste, di chi ci si dovrebbe fidare?” (!, ndc).

Caro Bocchino, sarebbe bene che queste cose gliele spiegassi al sottosegretario all’Economia  Cosentino, il quale, come si ricorderà, ha opposto alle pesanti accuse rivoltegli di collusione con la camorra, proprio la non pregevolezza delle segnalazioni della questura  e della prefettura di Napoli sul suo conto, ottenendo il rifiuto dell’autorizzazione al suo arresto da parte del Parlamento, sull’assunto che contro di lui gli organi del ministero dell’interno (presieduto da Maroni) avessero imbastito un fumus persecutionis.

Ritengo che con queste esternazioni carpe diem, prodotte a raffica dal governo su tutte le questioni, si irrobustisca quel senso di incoerenza generale e di scadimento di ogni principio etico.

Sono pure convinto che, su affermazioni del genere di quelle fatte da Cosentino e di altre, purtroppo accattivanti, bellurie, ormai all’ordine del giorno - di netto discredito delle Istituzioni - le quali, in ogni caso, intaccano la dignità dello Stato, dovrebbe correttamente intervenire il Presidente della Repubblica, nell’esercizio delle Sue prerogative, a difendere i principi istituzionali.

Pensate quanto sarebbe stato salubre per le precarie condizioni della coscienza generale un coerente richiamo del genere.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 09 Dicembre 2009 18:56  

Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information