Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Ambiente

Calabria all'arsenico

E-mail Stampa PDF

Ore drammatiche per la Calabria. In particolare per la zona di Cetraro, che vede tutta la popolazione costiera sconvolta e mobilitata per le recenti e oramai inesorabili verità sui depositi di rifiuti radioattivi nei fondali del mar Tirreno.

Ultimo aggiornamento Venerdì 23 Ottobre 2009 09:51
 

Per non dimenticare

E-mail Stampa PDF

Si dice sempre per dimenticare, mettiamoci una pietra sopra. E sui morti del nostro Paese troppe pietre si sono messe, pietre sui morti di Piazza Fontana, pietre sul Vajont, pietre sui terremotati, pietre sui morti provocate dalle valanghe di fango perchè si è costruito dove non si doveva è ovunque si è cementificato senza rispettp per niente e per nessuno al solo scopo di fare arricchire lor signori e i mafiosi di tutte le mafie, pietre sui morti sul lavoro, pietre sulle donne violentate ed uccise, pietre sui bimbi assassinati nelle scuole perchè non si rispettano le norme antisismiche o perchè le scuole dove vanno i nostri figli sono fatiscenti ed insicure. Sii mettono pietre su tutte le malefatte che vengono compiute dai nostri governanti e da un sistema politico dedito allo sperpero delle risorse del Paese.

Ultimo aggiornamento Domenica 18 Ottobre 2009 10:31
 

La nave dei veleni: strage di stato?

E-mail Stampa PDF

Un problema di inaudita gravità, un atto di inciviltà cosmica, una strepitosa capacità di avvelenarsi e avvelenare i mari, la terra, l'aria, l'acqua e le popolazioni presenti e future della Calabria, basterà a lasciarci sgomenti per il resto dei nostri giorni.

Il ritrovamento del relitto della nave "Cunski" adagiato su un fianco sul fondo marino a circa 17 miglia al largo del porto di Cetraro a circa 500 metri di profondità, con un ampio squarcio a prua che testimonia di uno scoppio proveniente dall'interno della nave e dal quale fuoriescono sinistramente due bidoni che presenterebbero le indicazioni tipiche dei contenitori ad alto rischio di contaminazione,

Ultimo aggiornamento Domenica 20 Settembre 2009 21:32
 

Ciao compagno Titus

E-mail Stampa PDF

Titus, il re dei gorillaCiao compagno Titus, tu che sei andato nel posto dove suona la musica quando il disco si ferma, e dove gira il software quando il computer è spento, grazie per il tuo messaggio. Che dice che la tua possente schiena argentata è come la tiara del papa e la corona del re, che non esistono animali migliori ma solo più adatti e con gradi di consapevolezza e autoconsapevolezza diversi ma in equilibrio con la natura, meraviglioso risultato olistico della rete di neuroni che il tuo cranio ospitava e il nostro cranio ospita con minime differenze.

Ultimo aggiornamento Giovedì 24 Settembre 2009 18:01
 


Pagina 4 di 4

Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information