Lo Sbavaglio

...perchè le libere opinioni contano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Undicesimo: non mettere le mani nelle tasche degli italiani

E-mail Stampa PDF

Vorrei qui evidenziare l’art. 12 della  legge 122/2010, che  non ha suscitato la dovuta indignazione da parte dei partiti dell’opposizione ed attualmente è sconosciuto anche alla maggior parte dei diretti interessati. Tutti i lavoratori iscritti ai fondi pensioni “sostitutivi” dell’assicurazione generale obbligatoria (AGO) potevano, fino al 30/6/2010,  chiedere gratuitamente all’INPS la ricongiunzione ed il trasferimento dei contributi, maturati nel rispettivo fondo, presso l’AGO.

 

 

Fanno parte dei  fondi “sostitutivi”  i lavoratori autoferrotranvieri, ferrovieri, telefonici, elettrici, etc. L’articolo in questione ha abolito per tutti gli iscritti ai fondi sostitutivi, con l’esclusione degli iscritti al fondo clero (che strano !), questa opportunità e pertanto si potranno trasferire o ricongiungere i contributi solo a titolo oneroso. L’INPS non è ancora in grado di calcolare l’onere, ma si tratterà comunque di decine di migliaia di euro che il futuro pensionato dovrà pagare per poter accedere alla pensione, nonostante abbia già versato tutti i contributi. Inoltre la legge è retroattiva e pertanto  non solo si dovrà pagare per ricongiungere/trasferire i contributi versati dopo il  1° luglio 2010, ma anche per quelli antecedenti a tale data. Sembra incredibile ma è così. Per nostra fortuna i ministri Sacconi e Tremonti “non mettono le mani nelle tasche degli italiani”, altrimenti sai che disastro. Comunque personalmente mi sentirei più tranquillo se a governarmi ci fosse Alì Babà (quello originale).

 

Ultimo aggiornamento Sabato 27 Novembre 2010 17:40  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna


Ultimi commenti


In questo sito vengono utilizzati i cookie necessari al suo funzionamento e quelli associati a terze parti nel caso di visualizzazione di contenuti da loro gestiti e per la raccolta statistica di dati di traffico. Per saperne di più, clicca su: Informativa completa.

Per accettare, clicca su:

EU Cookie Directive Module Information